07 Febbraio 2022

Acqua Dolomia diventa Partner Ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana

Un nuovo accordo triennale lega ora l’acqua delle Dolomiti alla F.C.I: presentata la partnership - Federciclismo Acqua Dolomia

Cimolais, 7 Febbraio 2022 -  Acqua Dolomia e Federciclismo pedalano assieme per i prossimi 3 anni. L'intesa è stata presentata oggi presso la Sede di Cimolais dell’Ente Parco Naturale Regionale Dolomiti Friulane dove sono intervenuti il Presidente FCI Cordiano Dagnoni, il team manager Roberto Amadio, i Commissari Tecnici Daniele Bennati e Marco Villa, il campione Olimpico, Jonathan Milan, Enzo Cainero, Presidente del Comitato Locale Tappe del Giro d'Italia FVG, l'AD di Sorgente Valcimoliana, Gilberto Zaina, il Presidente Parco Naturale Regionale Dolomiti Friulane, Antonio Carrara, il Sindaco del Comune di Cimolais, Davide Protti.


Con la firma ufficiale del nuovo accordo triennale, Sorgente Valcimoliana Srl, azienda che imbottiglia l’acqua oligominerale a marchio Dolomia che sgorga proprio entro il Parco Naturale Dolomiti Friulane, patrimonio Unesco, diventa a tutti gli effetti Fornitore Ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana.

 
La F.C.I. è un’associazione senza scopo di lucro che opera per lo sviluppo, la promozione, l’organizzazione e la disciplina dello sport ciclistico in tutte le sue forme e manifestazioni sul territorio nazionale e partecipa, con le proprie squadre nazionali, alle competizioni ciclistiche nazionali ed internazionali.
Le società sportive ad essa affiliate sono oltre 3400 e sua la struttura periferica federale è composta da 21 Comitati Regionali e 101 Provinciali.
Una presenza quindi capillare nell’intero territorio italiano e trasversale tra tutte le specialità della disciplina: ciclismo su strada, su pista, MTB/Trials, BMX, ciclocross, paraciclismo.
Un mondo fatto di passione che unisce tutti i livelli, dal quello amatoriale, al giovanile fino ad arrivare alla maglia azzurra.


E la passione di Acqua Dolomia per il mondo del ciclismo parte da lontano, risale infatti al 2013 la prima sponsorizzazione per il Giro d’Italia e al 2016 quella per il Giro Rosa, senza dimenticare le numerosissime competizioni locali di tutte le discipline che hanno visto gli atleti in gara dissetarsi ed apprezzare le qualità del prodotto.
Prodotto soprannominato appunto “l’acqua degli sportivi” in quanto, grazie alla particolare concentrazione di sali minerali buoni come calcio, magnesio, bicarbonato, risulta ideale per l'idratazione e per il mantenimento dell'equilibrio idrosalino negli atleti impegnati in sport di resistenza e fatica.

E ora, questo nuovo accordo della durata di 3 anni, vedrà unite dalla comunanza di valori la realtà friulana e la FCI reduce da una stagione caratterizzata da 97 medaglie.

 

Le dichiarazioni dei presenti:

Cordiano Dagnoni: “La Federciclismo promuove stili di vita sani e l'acqua fa parte di quei prodotti che permettono alle persone di vivere meglio. Siamo lieti di intraprendere questo percorso al fianco di Dolomia che sarà presente in tutte le nostre attività ufficiali con le squadre nazionali e nella comunicazione istituzionale in tutte le sue forme. Siamo pronti a mettere il nostro impegno per tornare a toglierci tante soddisfazioni assieme”.

Daniele Bennati: “Viviamo in un mondo sportivo come quello del ciclismo dove siamo sempre all'avanguardia in tanti aspetti, anche quello alimentare e dell'idratazione. Un partner come Dolomia ci aiuta nel miglioramento della performance e a prevenire problematiche come i crampi, solo per fare un esempio”.

Marco Villa: “L'acqua è un elemento prezioso sia su strada che su pista, per lo sportivo anche a tavola non può mancare, insomma è sempre con noi. In questo caso il concetto che mi permetto di esprimere è quello legato all'equilibrio, quello che i miei atleti devono mantenere per bilanciare nel modo corretto i volumi di lavoro nell'attività su strada e su pista. E proprio per le attività su pista risulta di particolare importanza viste le alte temperature che si raggiungono in velodromo.

Enzo Cainero: “Siamo sempre al lavoro per sviluppare nuovi progetti per il mondo del ciclismo in Friuli Venezia Giulia e ci congratuliamo per questa nuova partnership. Colgo l’occasione per ricordare l’ex CT Franco Ballerini, scomparso 12 anni fa, oggi.

Jonathan Milan: “Sono particolarmente felice di essere a questa presentazione perché si tratta di un un nuovo partner federale del mio territorio, quello friulano, che sa esprimere eccellenze in tutti i campi. Dolomia è un'acqua che conosco e consumo da sempre e che nasce in su montagne incontaminate. Alla parola montagne tocchiamo l'unico tasto dolente, non essendo la bravura in salita tra le mie caratteristiche distintive, meglio le discese”.

Gilberto Zaina: “E’ per noi una grande soddisfazione essere al fianco della Federciclismo e presenziare con il nostro prodotto alle più importanti competizioni nazionali ed internazionali del calendario sportivo dei prossimi tre anni. Un accordo che ci permetterà di farci conoscere in nuovi territori e realtà ma che soprattutto farà apprezzare l’alta qualità di Acqua Dolomia ad un numero elevato di atleti che ne potranno constatare gli effetti benefici per l’organismo.

 

 

RASSEGNA STAMPA